Giovanna Boda

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Biografia

Giovanna Boda Laureata in Psicologia dello Sviluppo all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Giovanna Boda lega la sua carriera al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, all’interno del quale opera dal 1999. Dopo aver conseguito il Dottorato di Ricerca in Psicologia Sociale presso l’Università degli Studi di Padova, riceve dal MIUR il mandato per coordinare alcuni progetti in materia di problematiche giovanili e di comunicazione con gli studenti. Dal 2001 comincia a collaborare in qualità di consulente con la Direzione Generale per lo Studente e cinque anni dopo ne diventa dirigente amministrativo. In questo periodo entra a far parte di diverse commissioni di lavoro specializzandosi ulteriormente nell’ambito delle politiche giovanili: in particolare si interessa di lotta alla mafia, promozione della legalità e prevenzione delle diverse forme di disagio giovanile, tematiche intorno alle quali impronta molteplici percorsi di formazione attuati successivamente nelle scuole. Nel 2010 Giovanna Boda ottiene l’immissione di ruolo dopo aver vinto il concorso pubblico indetto dal MIUR per dirigente amministrativo di seconda fascia. Tra il 2011 e il 2012 viene incaricata di dirigere l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo, regione all’interno della quale aveva già lavorato nel 2009, coordinando la ripresa delle attività scolastiche dopo il sisma. Dal febbraio 2012 è Direttore Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione, ruolo che ricopre tuttora. Inoltre dal dicembre 2013 all’aprile 2014 ha assunto la reggenza dell’Ufficio scolastico regionale per la Toscana, svolgendo contemporaneamente entrambi gli incarichi. L’esperienza all’interno del MIUR le ha permesso di collaborare con importanti realtà attive nel campo della comunicazione mirata ai giovani, e in particolare agli studenti, tra le quali Rai Educational e Telefono Azzurro.
Per il suo impegno nella promozione di politiche scolastiche e giovanili incentrate a diffondere la cultura della legalità, è stata insignita nel 2010 dell’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana e quattro anni dopo di quella di Commendatore al merito della Repubblica Italiana. Giovanna Boda ha inoltre vinto prestigiosi riconoscimenti come il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo in qualità di Comunicatore dell’anno nella categoria Pubblica Amministrazione.
Dal 2016 ricopre anche la carica di Capo Dipartimento all’interno del Dipartimento per le Pari Opportunità.


Download PDF